POLIZZE R.C. AUTO OCCHIO ALLE TRUFFE ON LINE

Pubblicata il 13/04/2018
Dal 27/10/2018 al 31/01/2019

Nell’anno 2018, sono stati intensificati i controlli per la verifica della copertura assicurativa sui veicoli circolanti nel territorio della Pedemontana da parte del Servizio Associato di Polizia Locale dell’Asolano di cui fa parte anche il comune di Fonte. Purtroppo, è stato accertato un aumento di casi di polizze R.C. auto false proposte on line da siti irregolari e/o da Broker non più autorizzati ad emettere polizze.
 
Alcuni siti offrono polizze R.C. auto non solo a prezzi concorrenziali ma proponendole come vantaggiose rispetto a tutte le altre offerte dalle altre compagnie assicuratrici. Alcuni Broker, inoltre, usano nomi di imprese di assicurazione inesistenti o sfruttano impropriamente nomi di imprese regolari o di intermediari regolarmente iscritti all’albo nazionale. Attratti dalle prospettive di risparmio si rischia di cadere nella rete perdendo soldi ed esponendosi al rischio di guidare senza copertura assicurativa, di vedersi sequestrare il veicolo o ritirare la patente, di essere esposti a richieste in caso di sinistro e nella peggiore delle ipotesi di rischiare anche denuncia penale.
Si rammenta che non devono essere effettuati pagamenti su carte di credito/debito, Postepay o comunque qualsiasi tipologia di pagamento non tracciabile intestate a “persone fisiche” e in caso di eventuali dubbi avvertire subito la Polizia Locale o i Carabinieri  per eventuali accertamenti in merito.

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto