Comune di Mira

OIV

 

Sezione relativa all'Organismo Indipendente di Valutazione, come indicato all'art. 10, c. 8, lett. c) del d.lgs. 33/2013

La Giunta comunale, con delibera n. 118 del 01.08.2017 ha modificato il Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi definendo la composizione, le modalità di nomina, le incompatibilità e le funzioni del Nucleo di Valutazione (NDV).

In particolare il Nucleo di Valutazione (NDV):

a) propone alla Giunta, con il supporto del servizio interno competente, il Sistema di misurazione e Valutazione della Performance individuale e le sue eventuali modifiche periodiche;

b) monitora il funzionamento complessivo del sistema di misurazione e valutazione, della trasparenza ed integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso;

c) comunica tempestivamente le criticità riscontrate al Sindaco;

d) garantisce correttezza dei processi di misurazione e valutazione nonché dell’utilizzo dei premi, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità;

e) propone al Sindaco la valutazione annuale del Segretario Generale, dei Dirigenti responsabili di settore e del Comandante del Corpo di Polizia Locale e l’attribuzione ad essi dei premi, secondo quanto stabilito dal vigente sistema di misurazione e di valutazione;

f) promuove e attesta l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all’integrità, in particolare verifica la coerenza tra gli obiettivi previsti nel Programma triennale per la trasparenza e l’Integrità e quelli indicati nel Piano della Performance, valutando altresì l’adeguatezza dei relativi indicatori;

g) verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità;

h) elabora la proposta di metodologia di valutazione delle posizioni dirigenziali e i correlati valori economici delle retribuzioni di posizione;

i) propone alla Giunta la graduazione delle posizioni dirigenziali effettuata sulla base del sistema di valutazione della posizione dirigenziale;

j) esprime eventuali pareri richiesti dall’Amministrazione sui sistemi di gestione e sviluppo del personale e di programmazione e controllo;

k) valida il Piano e la Relazione sulla performance dell’Ente;

l) partecipa al processo di gestione del rischio in materia di prevenzione della corruzione; considera i rischi e le azioni inerenti la prevenzione nello svolgimento dei compiti attribuiti;

m) svolge compiti propri connessi all’attività anticorruzione nel settore della trasparenza amministrativa;

n) esprime parere obbligatorio sul codice di comportamento aziendale da adottarsi da parte della Giunta e sulle sue modifiche.


La nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione è di competenza del Sindaco, previa deliberazione della Giunta comunale che ne determina il compenso.

Il Nucleo di Valutazione è composto in forma collegiale con tre componenti, di cui uno con funzioni di Presidente. I componenti sono individuati tra esperti esterni all’ente. La scelta dei componenti deve essere tale da garantire, salvo motivata inattuabilità, il rispetto dell’equilibrio di genere.

La durata in carica del Nucleo di Valutazione è fissata in tre anni, rinnovabile una sola volta.
 

La Giunta comunale, con delibera n. 119 del 01.08.2017, ha determinato un compenso annuo di € 4.000,00 per il componente con funzioni di Presidente e compenso annuo di € 3.000,00 per ciascuno degli altri due componenti.

Documenti
Decreto Sindaco n. 58/2016 - Nomina Zanon (cessato)
Decreto58_2016.pdf
Inserito il: 27/03/2017
Ultima modifica il: 03/08/2017
dott. Gianbattista Zanon - CV
CV_Zanon.pdf
Inserito il: 13/06/2016
Ultima modifica il: 13/06/2016